Aggiornato il: 02/10/2011 | autore: Luca Bertolli, .

Pubblicazione online dei video con Windows Live Movie Maker

Avete fatto un bel montaggio video? Allora perché non pubblicarlo online su Windows Live SkyDrive, Facebook, YouTube o Flickr? Scopriamo come fare in questo articolo.


Pubblicazione online dei video con Windows Live Movie Maker

Andiamo online

Siamo nell'era dei social network e vista la forte integrazione con questi servizi dei vari programmi di Windows Live Essentials, perché non sfruttare le capacità Windows Live Movie Maker, per pubblicare i vostri video online su Windows Live SkyDrive, Facebook, YouTube, Windows Live Gruppi o anche su Flickr.Per accedere a queste opzioni andate nella scheda Home nel gruppo Condividi, o nella scheda immediatamente a sinistra, portando il cursore sopra a Pubblica filmato, come visibile in Figura 1.

I servizi sui quale è possibile pubblicare

Figura 1: i servizi online sui quali è possibile pubblicare il filmato che avete prodotto.

Indipendentemente dal servizio che desiderate usare, Windows Live Movie Maker come prima cosa vi mostrerà una finestra dove vi mostrerà le risoluzioni disponibili per ogni servizio.Proviamo quindi a pubblicare un video su YouTube: fate clic sulla risoluzione che preferite, vi verrà quindi presentata la finestra di accesso a Windows Live. Inserite il vostro Windows Live ID e fate clic sul pulsante Accedi.

Le risoluzioni disponibili per il servizio selezionato

Figura 2: le risoluzioni disponibili per il servizio selezionato.

Una volta eseguito l’accesso a Windows Live, vi verrà presentata la finestra di accesso al servizio scelto, fate clic sul pulsante Accedi. Verrà quindi eseguito l'accesso al servizio e vi verrà mostrata la finestra con le opzioni di pubblicazione. Nella Figura 3, potete vedere ad esempio quella di YouTube.Una volta compilati i campi di testo necessari, non resta che fare clic su Pubblica. Il filmato verrà quindi codificato e al termine vi apparirà una finestra che vi permetterà di collegarvi al sito di YouTube per guardare il vostro video online.

La finestra con le impostazioni per la pubblicazione

Figura 3: la finestra con le impostazioni per la pubblicazione.

La procedura sugli altri servizi è molto simile, nella Figura 4, potete ad esempio vedere quella per Facebook che appare dopo aver scelto la risoluzione del filmato

La finestra con le impostazioni per la pubblicazione su Facebook

Figura 4: la finestra con le impostazioni per la pubblicazione su Facebook.

0Commento

attività degli amici